Strumenti personali
banner

Informazioni

Sala Raibl – Cave del Predil” ove si configura uno spaccato storico sulla località sede del Museo inteso come doveroso omaggio ad una comunità che nel tempo è stata centro di grosse realtà legate al mondo minerario e a quello militare – ovvero:

 

analisi cartografica del territorio;

sintetico (anche per evitare sovrapposizioni con il vicino Museo della Tradizione Mineraria) ma esplicativo racconto storico dell’attività estrattiva e della sua imprenditorialità.

esposizione documentale destinata a punteggiare gli avvenimenti più rilevanti che hanno interessato il territorio dal tempo delle guerre napoleoniche al termine della 2ª guerra mondiale evidenziando usi, costumi, attività sociali e la vita di relazione dei suoi abitanti.

In particolare:

 

epopea di passo Predil e Forte Hermann (1796 - 1809) con riferimenti alla linea di fronte che l’ha attraversata.

Cave del Predil nella 2ª guerra mondiale sino all’occupazione anglo-americana e al contenzioso sulla delimitazione del nuovo confine italo-jugoslavo